fbpx
instagram_per_le_aziende

 

È importante ribadire quanto essere presenti online sia ormai diventato indispensabile per ogni azienda che vuole restare sul mercato. Oggi parleremo dell’importanza di un social media come Instagram, che nasce nel 2010 come luogo in cui condividere fotografie di momenti speciali, ma che negli anni è diventato molto di più.

 

Da quando è stato acquisito da Mark Zuckerberg, infatti, Instagram ha visto crescere rapidamente il suo numero di utenti (che nel 2020 erano 1,15 milioni) e ha cambiato le sue funzionalità per adattarsi alle esigenze del marketing digitale, così come è stato con Facebook. 

 

Suo punto di forza è sicuramente la comunicazione visiva, basata sull’alta qualità delle foto e che abbatte qualsiasi barriera linguistica, riflettendosi in un social “leggero”, più d’impatto e meno didascalico. Inoltre, essendo nato per essere utilizzato da mobile, è in grado di raggiungere l’utente 24 ore su 24, in qualsiasi momento.

 

Questi ed altri motivi lo hanno reso un social appetibile per le fasce di età più giovani. Infatti, Instagram ha un tasso di coinvolgimento più alto rispetto a Facebook, ed è preferito da molti utenti per la sua semplicità comunicativa. Secondo recenti statistiche, il 70% degli utenti segue almeno un brand o un’azienda su Instagram: capirete bene che è una percentuale importante, di cui la vostra azienda potrebbe tranquillamente far parte!

 

Un altro vantaggio di Instagram è costituito dagli hashtag che, se utilizzati nel modo giusto, permettono alla nostra azienda di essere trovata facilmente, insieme alla geolocalizzazione. Gli hashtag non vanno scelti a caso, ma va fatta un’analisi del nostro settore di riferimento e di ciò che più rappresenta la nostra azienda. Più gli hashtag saranno specifici, maggiore sarà il grado di coinvolgimento degli utenti.

Infine, le stories, disponibili solo per 24 ore, sono uno strumento utile a tenere alta l’attenzione dell’utente e aumentare il suo coinvolgimento; per i profili con più di 10 000 followers, inoltre, è possibile inserire un link che porta dalle storie direttamente sul nostro sito o e-commerce.

 

Le imprese che vogliono farsi strada nel mondo del marketing digitale, quindi, devono necessariamente tenere conto di questa piattaforma, e investire in un profilo aziendale è certamente un buon inizio. Il profilo aziendale è molto semplice da creare, e permette di avere accesso agli insights, le statistiche sull’andamento della pagina e dei post e sulle caratteristiche dei nostri utenti.

 

È importante stabilire degli obiettivi da raggiungere, che possono essere l’aumento di traffico verso il nostro sito, l’aumento della vendita dei nostri prodotti, o l’aumento della brand awareness (cioè per farci conoscere). Ricordatevi di non focalizzarvi troppo sul numero di followers o di ‘mi piace’ ai post!

 

Un’azienda che vuole farsi strada su Instagram deve partecipare attivamente alla ‘vita’ sul social, rispondendo ai commenti, ripostando i contenuti dei propri followers, commentando a sua volta sotto i post di altre aziende. Questo contribuirà ad avvicinarla di più agli utenti, rendendola quasi una ‘amica’.

Questi sono alcuni consigli per chi vuole approdare nel mondo di Instagram e trarne dei benefici. Noi di My Like Web Italia siamo specializzati nella gestione di pagine Instagram, e possiamo aiutarti a trovare la strategia di marketing che più si adatta alle tue esigenze. Contattaci per un preventivo gratuito!

//www.mylikewebitalia.it/siti/mylike/wp-content/uploads/2020/09/Logosito.png